Don’t Waste Our Future

FELCOS Umbria (Fondo di Enti locali per la Cooperazione Decentrata e lo Sviluppo Umano Sostenibile) in collaborazione con il Comune di Foligno e insieme ad altri 9 partner nazionali ed internazionali promuove il progetto “DON’T WASTE OUR FUTURE!: Costruire un’alleanza europea dei giovani contro lo spreco alimentare e per nuovi modelli di sviluppo e di consumo sostenibile”.Il progetto si basa sulla consapevolezza che l’enorme spreco di cibo che sta caratterizzando le nostre società è prima di tutto un ostacolo concreto alla lotta globale contro la fame e la povertà, sia all’interno dell’Europa sia nei paesi in via di sviluppo.
Il progetto si rivolge agli studenti delle scuole primarie e secondarie e ai Comuni con l’obiettivo generale di promuovere dei modelli di consumo sostenibili e responsabili e promuovere delle buone pratiche territoriali per la riduzione dello spreco alimentare; co-finanziato dall’Unione Europea e iniziato a gennaio 2015, durerà due anni e coinvolgerà sette paesi europei (Italia, Belgio, Spagna, Portogallo, Cipro, Regno Unito e Francia) attraverso un ampio partenariato composto da dieci soggetti differenti ognuno con comprovata esperienza in azioni di educazione allo sviluppo, di sensibilizzazione della cittadinanza, di rifiuti e di sviluppo sostenibile.Gli obiettivi specifici sono:
-aumentare la consapevolezza tra i giovani europei rispetto al tema dello spreco alimentare, del consumo responsabile e del rapporto con il diritto globale al cibo, al fine di renderli agenti responsabili del cambiamento;
-costruire un’alleanza europea di giovani contro lo spreco alimentare e per nuovi modelli di sviluppo e di stili di vita sostenibili;
-sensibilizzare i Comuni sul tema dello spreco alimentare, sul ruolo che possono svolgere nella formazione dei cittadini e nella promozione di azioni concrete, per la lotta contro lo spreco alimentare e, in generale, nella costruzione dello sviluppo umano sostenibile a partire dai loro territori.

Le attività del progetto coinvolgeranno più di 70 scuole europee e più di 70 Comuni nel vari paesi europei coinvolti.

Le attività educative con i ragazzi culmineranno con l’organizzazione in Ottobre 2015, del “1° Forum dei Giovani Europei contro lo spreco alimentare e verso nuovi modelli di consumo responsabile”, che sarà realizzato nell’ambito delle iniziative di EXPO 2015, a cui parteciperanno circa 150 studenti provenienti dai 7 paesi coinvolti dall’azione (di cui circa 20 da Foligno e dall’Umbria). In occasione di Expo e parallelamente al Forum dei Giovani, tutti i Comuni coinvolti dal progetto si riuniranno per lanciare una Campagna europea contro lo spreco.

I partner europei sono: ACR + (Associazione delle Città e Regioni per il Riciclaggio e gestione sostenibile delle risorse), FAMSI (Fondo Andaluso dei Municipi per Solidarietà Internazionale), FPMCI (Fondo Provinciale Milanese per la Cooperazione Internazionale), l’Associazione portoghese per lo Sviluppo e la Cittadinanza “IN LOCO”, CARDET (Centro per l’Avanzamento della Ricerca & Sviluppo in tecnologie Didattiche – Università di Nicosia), il Comune cipriota di Agios Athanasios, l’Unità di Educazione per una Cittadinanza Globale dell’Università di Glasgow , Oxfam Italia, e l’Associazione francese per l’Educazione allo sviluppo sostenibile “PASSERELLE.INFO” – promuove il progetto “DON’T WASTE OUR FUTURE!: Costruire un’alleanza europea dei giovani contro lo spreco alimentare e per nuovi modelli di sviluppo e di consumo sostenibile nell’Anno Europeo per lo Sviluppo 2015”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu